PDF

Tisane e infusi per il raffreddore

Tisana Per Raffreddore

Quando il naso cola, la gola è infiammata e la testa è improvvisamente pesante, ecco allora i primi sintomi del raffreddore. Cosa fare dunque per combatterli?

Alle volte, soluzioni meno invasive dei medicinali possono fare la differenza e accelerare il processo di convalescenza, per ritornare a stare meglio in maniera più naturale ricordando che curare il raffreddore con le erbe è il modo migliore per farlo.

Rosa canina per rinforzare il sistema immunitario

Che sia in forma di marmellata, salsa o tè per il raffreddore, la rosa canina è considerata un’erba medica che rafforza il sistema immunitario grazie alle vitamine contenute nei suoi piccoli frutti rossi.

Camomilla per sbloccare il naso

Se non riesci più a respirare perché hai il naso bloccato o soffri di sinusite, allora inalare l’essenza di camomilla della tua tisana per raffreddore può essere la soluzione adatta, perché i sintomi tendono ad attenuarsi quando le vie respiratorie sono più libere. Inoltre, una bella tazza di tisana per il raffreddore alla camomilla prima di andare a letto ti aiuterà anche a dormire meglio.

Timo in caso di muco da raffreddore

Questa tisana contro il raffreddore è ricavata dai fiori e dalle foglie di timo ed ha effetti antispastici che aiutano la fuoriuscita del muco, oltre ad essere un rimedio efficace contro la tosse. È inoltre consigliato fare dei gargarismi col tè al timo per combattere un’infiammazione alla faringe.

Echinacea per rinforzare le difese

L’echinacea allevia i sintomi del raffreddore e riattiva le difese immunitarie stimolando i fagociti nel sangue e nei tessuti. Le persone con un sistema immunitario debole sono particolarmente sensibili alle infezioni, perciò questa tisana per raffreddore può certamente aiutare.

Salvia per alleviare il mal di gola

Grazie alle proprietà antinfiammatorie e disinfettanti, la salvia è un classico tra le erbe contro il raffreddore. Dalle foglie aromatiche è possibile ricavare un’ottima tisana contro il raffreddore, che allevia la tosse e dona un alito fresco. Infatti, il tè alla salvia, non è consigliato solo per il raffreddore, ma anche per alleviare i sintomi mestruali o un’eccessiva sudorazione dei piedi.

Menta, un trattamento di benessere per gola e naso

La menta viene utilizzata per trattare il raffreddore in forma di tisana per raffreddore o sotto forma di oli essenziali da inalare col vapore. Calma l’infiammazione nelle mucose nasali e libera le vie respiratorie e, grazie all’effetto antinfiammatorio, elimina i germi all’interno della gola e riduce l’infiammazione.

se sei spesso fuori casa nonostante il raffreddore, porta sempre con te un pacco di fazzoletti Tempo, per liberare le vie respiratorie ogni volta che ne hai bisogno. Getta via il fazzoletto dopo l’utilizzo e ricorda di lavare bene le mani per evitare ai germi di moltiplicarsi.

Sambuco per abbassare la febbre

Il sambuco contiene molti oli essenziali perciò il tè che ne deriva (conosciuto anche come tè di lillà o serenella) aiuta a ridurre la tosse e agisce nel combattere la febbre abbassando la temperatura corporea.

Gli aghi di abete contro il mal di gola

Gli aghi di abete vengono annoverati tra le erbe contro il raffreddore perché riducono la tosse ed il mal di gola. Per realizzare una tisana per raffreddore, è bene tagliare le punte e lasciarle a bagno in acqua fredda per otto ore. Successivamente, bollirle in acqua e lasciare riposare per dieci minuti. Aggiungere un cucchiaino di miele per addolcirlo.

Fiori di lime contro tosse e naso che cola

I fiori di lime possono essere utilizzati nelle tisane così come in gocce da inalare col vapore. Grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e analgesiche, i fiori di lime hanno un effetto benefico sul mal di gola, tosse e naso che cola.

I chiodi di garofano stimolano l'appetito

I raffreddori vengono spesso accompagnati dalla perdita di appetito. Le persone che soffrono di mal di testa, mal di gola e difficoltà a deglutire di solito non si sentono molto affamate, ma una nutrizione scorretta indebolisce il corpo e rallenta la fase di recupero. Una tisana ai chiodi di garofano aiuta a ripristinare l'appetito, agendo allo stesso tempo sullo stomaco e favorendo la digestione.

Ricorda che questi consigli non sostituiscono il parere medico.


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o