Allergia agli occhi provocata dai pollini: come curarla

Eine Frau zwischen Blumen leidet an einer Pollenallergie

I pollini possono provocare molte allergie e mettere a dura prova la sensibilità dei tuoi occhi, quindi è importante sapere come ridurre i sintomi che si presentano durante le allergie di stagione.
Qui scoprirai come alleviare i più comuni sintomi e come calmare il prurito agli occhi con semplici ma efficaci rimedi casalinghi per le allergie e per attenuare il problema della lacrimazione e bruciore degli occhi. In pochi e semplici passaggi i tuoi occhi troveranno il giusto sollievo e saranno più riposati, freschi e si sentiranno subito meglio.

Porta sempre con te fazzoletti soffici e resistenti per dare sollievo ai sintomi provocati dall’allergia oculare quando sei fuori casa. Morbidi e delicati sulla pelle, i fazzoletti Tempo Natural & Soft ti aiuteranno ad alleviare i problemi di lacrimazione e bruciore agli occhi perché realizzati con fibre non sbiancate provenienti da fonti naturali e controllate, prive di coloranti e allergeni.

Sintomi degli occhi allergici

Quali sono i sintomi dell'allergia agli occhi provocata dai pollini? Questo articolo è dedicato ai sintomi che si presentano con l’allergia ai pollini, ma ricordati che sintomi molto simili si possono manifestare anche in presenza di altre allergie, come quella ad altre piante, agli acari della polvere, ai peli degli animali o alle muffe. I sintomi più comuni includono:

  • Prurito.
  • Lacrimazione.
  • Occhi arrossati.
  • Sensazione di bruciore agli occhi.
  • Gonfiore.

Tutti questi sintomi possono provocare una seria irritazione agli occhi. La buona notizia è che è possibile dare sollievo agli occhi allergici con dei rimedi in grado di risolvere il problema di prurito e di bruciore agli occhi.

Come alleviare i sintomi degli occhi allergici

Esistono alcune misure che puoi adottare per ridurre l’irritazione agli occhi. Bisognerebbe cercare, quando possibile, di evitare i fattori che scatenano l’allergia al polline, quindi prova quanto segue:

  • Rimani in casa nei giorni con un’elevata quantità di polline nell’aria.
  • Durante la stagione di fioritura tieni le finestre chiuse per evitare ai pollini di entrare in casa.
  • Indossa occhiali da sole avvolgenti quando esci.
  • Tieni i finestrini chiusi quando guidi l’auto (e utilizza l'aria condizionata se è necessario raffreddare l’ambiente).

Cosa può dare sollievo agli occhi durante l’allergia?

La congiuntivite allergica è spesso provocata dal polline delle graminacee e in alcuni casi è opportuno consultare il medico. A volte il bruciore e il rossore potrebbero rendere difficoltosa la vita di tutti i giorni e la prescrizione di un collirio o di un altro medicinale potrebbe essere la soluzione più adatta al tuo problema.

Rimedi casalinghi per gli occhi allergici

Puoi trovare sollievo al problema degli occhi allergici con metodi molto semplici quanto efficaci, l’importante è sapere cosa fare! Ecco tre facili consigli da mettere in pratica come rimedi naturali al bruciore degli occhi. Prenditi cura dei tuoi occhi in modo naturale e loro ti ringrazieranno!

  1. Lavati il viso. Un gesto semplice ma sempre efficace per rimuovere eventuali allergeni che sono rimasti intrappolati sulle ciglia e sulla pelle intorno agli occhi.
  2. Sciacqua delicatamente gli occhi. Spruzza un po’ di acqua sugli occhi per sciogliere e rimuovere eventuali allergeni che si sono infiltrati sotto le palpebre.
  3. Applica un impacco freddo. Le sensazioni di prurito e di gonfiore possono essere alleviate immergendo un panno di flanella in acqua fredda e appoggiandolo sugli occhi chiusi. Sdraiati, rilassati e tieni il panno sugli occhi per alcuni minuti. L’impacco freddo è uno dei rimedi naturali per il bruciore agli occhi più popolare; assicurati sempre di utilizzare un panno pulito e acqua fresca.

Cosa evitare quando soffri di allergia agli occhi

Affrontare i sintomi di un’allergia ai pollini può rivelarsi molto difficile soprattutto quando prurito e bruciore rendono difficili le tue giornate e tutto quello che vorresti fare è strofinarli. Strofinare gli occhi aumenterà maggiormente il disagio e il fastidio. Quando avverti prurito agli occhi, prova ad applicare un impacco freddo come quello citato prima per attenuare l’impulso a strofinarli.

Se soffri di un’allergia agli occhi, meglio indossare occhiali da vista piuttosto che lenti a contatto. L’uso degli occhiali ti darà sollievo perché la superficie delle lenti a contatto tende ad attirare e ad accumulare gli allergeni presenti nell’aria.

Se invece senti il bisogno di usare le lenti a contatto anche nel periodo con più alta concentrazione di pollini, scegli delle lenti usa e getta. Il loro utilizzo evita l’accumulo degli allergeni che generalmente si depositano sulle lenti a contatto mensili.

Ora che sai cosa fare in caso di occhi allergici, metti in pratica i nostri consigli. Che si tratti di un rimedio casalingo per l’allergia agli occhi o di piccole accortezze giornaliere, la tua sensazione di malessere sarà presto alleviata.


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o