Raffreddore estivo? Sintomi e rimedi per combatterlo

Vrouw met verkoudheid in de zomer snuit haar neus
Tempo Fazzoletti Light Box

Maglioni pesanti, serate sul divano e tisane calde fanno parte dell’inverno tanto quanto un fastidioso raffreddore. Ognuno di noi ne soffre, anche più volte l’anno, ma cosa fare se ci troviamo ad affrontare un raffreddore estivo? Ecco cosa fare per curare il raffreddore estivo e come evitarlo. Continua a leggere per saperne di più.

Raffreddore estivo o allergia?

Un raffreddore estivo è semplicemente un raffreddore che si manifesta durante i mesi estivi e non è per niente diverso dal comune raffreddore che si prende in inverno. È la comparsa del virus del raffreddore che provoca il malessere, piuttosto che l’elevata temperatura di stagione. Generalmente, i raffreddori sono più frequenti nel periodo invernale perché abbiamo l’abitudine di trascorrere molto tempo in luoghi chiusi, lasciando la possibilità al virus di diffondersi più facilmente.

Tuttavia, quando i tipici sintomi da raffreddore si verificano nei mesi più caldi, ci si chiede se si tratti di raffreddore o di allergia stagionale, come quella al polline delle piante? L’importante è capire fin da subito da cosa si è affetti per sapere cosa fare.

Cosa fare in caso di raffreddore estivo

Prima di tutto accertati che i tuoi sintomi non siano dovuti ad un'allergia. Ad esempio, avere gli occhi che lacrimano e con prurito è tipico di un’allergia, non di un raffreddore. D'altra parte, se si manifestano sintomi come dolore, sudorazione, febbre e muco nasale, è più probabile che si soffra di influenza o di raffreddore estivo.

Le allergie tendono a durare più a lungo di un classico raffreddore, quindi più di una o due settimane. Inoltre, i sintomi di un raffreddore in genere iniziano in maniera lieve, peggiorano e poi si attenuano, mentre i sintomi allergici di solito rimangono stabili o scompaiono quando si cambia ambiente. Con l’allergia, infine, è possibile che i sintomi si manifestino contemporaneamente.

Sintomi del raffreddore estivo

I sintomi del raffreddore estivo sono gli stessi sintomi del raffreddore invernale. In genere si tratta di:

  • Starnuti.
  • Naso chiuso o che cola.
  • Gola infiammata.
  • Tosse.
  • Stanchezza.
  • Dolori, alte temperature e/o sudorazione (più comune nell’influenza che nel raffreddore).

Raffreddore estivo rimedi: come guarire

Quando ti ammali di un raffreddore estivo molto probabilmente durerà solo una settimana o due e non avrai nessun bisogno di recarti dal medico. Ad ogni modo, se sei alla ricerca di rimedi al raffreddore estivo, ti consigliamo di:

  • Fare il pieno di energie.
  • Bere molta acqua per rimanere idratato.
  • Effettuare gargarismi con acqua salata per alleviare il mal di gola.
  • Quando starnutisci, cattura i germi in un fazzoletto e gettalo immediatamente.

Tieni un pratico Tempo Light box sul comodino accanto al tuo letto per non farti cogliere impreparato durante la notte. Resistenti e a tre veli ti aiuteranno a prevenire la diffusione di germi, garantendo una totale delicatezza sulla pelle, che in queste occasioni si irrita facilmente.

Come prevenire il raffreddore estivo

È impossibile essere certi di non prendere un raffreddore estivo, ma ci sono alcuni step utili per prevenirlo:

  • Igiene. Lavati accuratamente le mani per prevenire la diffusione di germi e non usare gli stessi asciugamani o tessuti che utilizzano altre persone.
  • Sistema immunitario: hai meno probabilità di prendere un raffreddore se il tuo sistema immunitario è rafforzato, quindi evita lo stress, mangia cibo nutriente e prendi integratori.
  • Evita il contagio. Quando sei in compagnia di qualcuno che ha i sintomi del raffreddore o che ha il naso che cola, evita il contatto fisico e mantieni la giusta distanza.
  • Riposo. Dormire a sufficienza aiuta il corpo, la mente e rafforza il sistema immunitario.
  • Movimento. Mantieniti attivo per affrontare al meglio la giornata.

Quando rivolgersi ad un medico

Contatta un medico se i sintomi peggiorano improvvisamente o se non migliorano dopo tre settimane dalla comparsa. Se hai caldo e brividi o hai una temperatura molto alta, o se hai dolori al petto o fai fatica a respirare, contatta il tuo medico.

Con questi suggerimenti potrai capire di cosa soffri, trovando degli utili rimedi al raffreddore estivo per sentirti meglio e in molti casi potrai prevenire la comparsa del temuto raffreddore estivo!


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o