PDF

Naso chiuso di notte? Come dormire bene nonostante il raffreddore

Naso Tappato Di Notte

Sembra quasi impossibile concedersi una bella dormita ed un sonno ristoratore quando si ha il raffreddore. Tosse, brividi e naso tappato di notte impediscono di addormentarsi facilmente e disturbano il sonno, il che rallenta la guarigione a causa della mancanza di riposo.

Questi consigli su come dormire con il naso chiuso ti aiuteranno ad affrontare le notti insonni dovute al raffreddore, dalla meditazione fino ad un bagno caldo prima di andare a letto.

1. Tecniche di rilassamento e naso chiuso: rimedi per dormire semplici ed efficaci

Il segreto contro il raffreddore è riposare e rilassarsi il più possibile. Prima di dormire è consigliabile concedersi del tempo per se stessi, magari facendo un bagno caldo con oli essenziali che aiuta a liberare le vie respiratorie e riposare meglio. Il naso chiuso senza muco di notte può inoltre essere combattuto bevendo una tisana calda con valeriana o lavanda prima di infilarsi sotto le coperte.

2. Naso otturato di notte: adottare una routine funziona davvero

Per un sonno ristoratore, adottare una giusta routine prima di andare a letto è fondamentale. È provato che otto ore di sonno sono l’ideale per svegliarsi riposati e pieni di energie, e le ore passate a dormire prima della mezzanotte sono le più importanti. Dunque, dormire la giusta quantità di ore per notte, soprattutto quando si ha un raffreddore, farà accelerare il processo di guarigione.

3. Naso chiuso di notte: rimedi e prevenzione

Migliora il tuo sonno con alcuni accorgimenti:

  1. Luce e temperatura: meglio se la stanza da letto è buia e la temperatura non supera i 15-19 gradi.
  2. Stai al caldo: assicurati di non aver freddo durante la notte, indossando un pigiama, un paio di calze e tenendo con te una borsa dell’acqua calda se necessario.
  3. Aria pulita: ricorda di areare la stanza prima di andare a dormire. Se la tosse non ti dà tregua, cambiare l’aria nella stanza eviterà l’irritazione delle mucose. L’umidità ideale della camera dovrebbe oscillare tra il 40 e il 60 percento, aiutandoti con un umidificatore per ambienti o asciugamani umidi.
  4. Libera il naso tappato di notte: se hai il naso chiuso, i rimedi per dormire si presentano in diverse forme, dagli spray nasali alle lozioni all’eucalipto, ideali per liberare le vie respiratorie. In alternativa, spruzza alcune gocce di olio essenziale su un fazzoletto Tempo e riponilo sotto il cuscino, o utilizza i fazzoletti Tempo Complete Care, ideale in caso di raffreddore grazie alla doppia azione del balsamo e delle gocce di eucalipto che aiutano a prevenire fastidiosi arrossamenti del naso.
  5. Testa alta: anche la posizione in cui si dorme può avere effetti sui sintomi del raffreddore. Se la testa è più alta del solito infatti, la pressione sui seni nasali diminuisce ed è dunque più facile respirare.

4. Pause e relax tra i rimedi per il naso chiuso di notte

Dormire bene e svegliarsi riposati è il primo passo verso la guarigione dal raffreddore. Ma prendersi cura di se stessi durante la giornata è ugualmente importante, ad esempio concedendosi delle pause, mettendo in pratica delle tecniche di rilassamento o bevendo tisane calde per mantenere il corpo idratato. Perfino una breve passeggiata all’aria aperta può aiutare, perché l’ossigeno rafforza il sistema immunitario aiutando a respirare meglio.


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o