Come prevenire il raffreddore e il suo contagio

Una madre aiuta suo figlio a soffiarsi il naso
Tempo Fazzoletti Protect

Quando uno dei tuoi figli torna a casa da scuola con il raffreddore, è spesso solo una questione di tempo prima che tutti i membri della famiglia vengano contagiati, uno per uno. Continua a leggere per scoprire come bloccare i germi sul nascere. Ecco i nostri migliori suggerimenti per prevenire il raffreddore!

5 modi per prevenire il raffreddore e la sua diffusione

1) Lavati le mani

Il raffreddore è una malattia infettiva ad eziologia virale. Solitamente, una persona raffreddata è contagiosa fino alla completa sparizione dei sintomi, è ciò può richiedere da una alle due settimane.

I germi del raffreddore possono resistere fino a 24 ore sulle mani e sulle superfici, per questo lavarsi le mani regolarmente è uno dei modi migliori nella prevenzione del raffreddore. Mostra ai bambini come lavarsi accuratamente le mani con il sapone, utilizzando uno sgabello se sono troppo piccoli per raggiungere i rubinetti da soli.

Per catturare uno starnuto o per soffiare il naso durante il raffreddore, utilizza i fazzoletti Tempo Protect, morbidi e delicati sulla pelle, perfetti da portare con te quando sei in viaggio o fuori casa. Grazie all’agente antibatterico, Tempo Protect cattura virus e bat¬teri direttamente all’interno del fazzoletto, prevenendo il contagio del raffreddore.

2) Copriti bocca e naso quando starnutisci

Ricorda ai più piccoli di coprirsi naso e bocca con un fazzoletto quando starnutiscono. Fai vedere ai bambini come soffiarsi il naso correttamente, intrappolando i loro germi in un fazzoletto e gettandolo immediatamente nel cestino.

I fazzoletti Tempo Protect con agente antibatterico sono perfetti per i bambini, perché morbidi sulla pelle e facili da portare sempre con sé, grazie alle loro pratiche confezioni tascabili.

3) Pulisci regolarmente le superfici e gli indumenti per prevenire il raffreddore

Adesso che tutta la famiglia sa quali rimedi usare contro il raffreddore, non abbassare la guardia, perché gli imprevisti sono dietro l’angolo. Starnuti a sorpresa e fazzoletti dimenticati sul bracciolo del divano sono solo alcuni. Ecco perché è importante pulire e igienizzare tutte le superfici della casa con regolarità quando qualcuno è raffreddato. Tieni una scatola di fazzoletti nelle zone della casa più frequentate, in modo da averli sempre a portata di mano.

I mobili, le superfici della cucina e dei bagni sono i luoghi più ovvi da pulire, ma non dimenticare le maniglie delle porte, i giocattoli, i telecomandi, i laptop e soprattutto i telefoni. Usa uno spray detergente e fazzoletti di carta usa e getta, anziché un panno riutilizzabile che potrebbe diffondere i germi. Assicurati solo di usare dei fazzoletti che siano forti e assorbenti.

4) Vuoi prevenire il raffreddore? No alla condivisione

Passiamo tanto tempo a insegnare ai nostri figli la generosità e la condivisione, ma che succede quando arriva un raffreddore? I germi del raffreddore possono diffondersi facilmente sulle superfici della casa, quindi evita di condividere asciugamani, stoviglie e oggetti vari quando qualcuno ha il raffreddore. Dai a tuo figlio un asciugamano personale in caso di raffreddore, così da ridurre la trasmissione dei germi.

I bambini non sono mai troppo piccoli per imparare come prevenire il raffreddore e ricorda loro di gettare immediatamente i fazzoletti dopo l’uso.

5) Prevenire è meglio che curare

Un sistema immunitario forte aiuta a combattere il virus del raffreddore, perciò assicurati che tutti in famiglia seguano una dieta equilibrata e che riposino a sufficienza. La migliore difesa è l’attacco, perciò per difendersi al meglio dal virus del raffreddore è importante prevenire avendo una corretta cura del proprio corpo.


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o