Come evitare di sentirsi troppo a disagio con il naso congestionato e tornare a respirare

Come Aumentare Le Difese Immunitarie

Ah, il naso chiuso! Che si tratti di entrambe le narici tappate o di una sola , la respirazione diventa difficoltosa ed è una vera e propria tortura. Ma una situazione come questa ti dà la possibilità di rallentare, fare una pausa ed essere gentile con te stesso prendendoti cura di te.

Ecco alcuni rimedi contro il naso chiuso che ti faranno sentire di nuovo te stesso!

Naso chiuso: rimedi naturali per liberarlo

Ci sono diversi medicinali che possono aiutarti a liberare il tuo naso congestionato (oltre ai consigli del tuo medico). Ma alcuni rimedi per il naso chiuso sono meglio di altri, perché naturali. Prova questi metodi lenitivi per liberare il tuo naso.

1. Naso chiuso: rimedi casalinghi col vapore

Tirare su col naso è davvero fastidioso, così come è la sensazione che il naso non si sia mai veramente decongestionato. Inalare vapore attraverso le narici può aiutare, perché il vapore caldo rende la secrezione nasale più liquida e, quindi, più facile da espellere. Gli oli essenziali sono particolarmente raccomandati per l'inalazione in caso di rinite.

Ecco come liberare il naso col vapore: versare l'acqua bollente in una ciotola o in una pentola. Aggiungi dell’olio essenziale di eucalipto (o il tuo olio essenziale preferito), copri sia la testa che la ciotola con un asciugamano per evitare che il vapore si disperda rapidamente e inspira per dieci minuti.

Consiglio in più: Stai uscendo? Porta con te un pacchetto di fazzoletti Tempo Complete Care per bloccare i germi in uscita quando soffi il naso. Questi fazzoletti contengono un balsamo emolliente all’olio di eucalipto che ti aiuterò a respirare meglio.

2. Naso chiuso: rimedi naturali con lozioni ed erbe mediche in gocce

 

Quando si strofinano lozioni al mentolo o eucalipto sul petto, i loro oli essenziali vengono inalati e aiutano a liberare il naso. Lo stesso vale per le gocce arricchite con erbe mediche aromatiche, un classico da tenere sempre a portata di mano. Oltre a liberare le vie respiratorie, l’inalazione di oli essenziali ha inoltre un effetto rinfrescante.

Ecco come liberare il naso chiuso subito: basta strofinare la lozione sul petto o inalare le gocce versandole sulla mano o su un fazzoletto e tenerlo sotto il naso. Farlo prima di dormire è inoltre un modo per facilitare l’effetto degli oli durante la notte.

3. Naso congestionato? Fai un bel bagno caldo

Il principio è fondamentalmente lo stesso dell’inalazione. Il vapore libera il naso, ma allo stesso tempo l'acqua calda riscalda il corpo, consentendoti di dormire meglio durante la notte.

Ecco come farlo: rilassati per venti minuti in acqua calda, magari aggiungendo del sale Epsom o oli essenziali.

4. Non dimenticare di stare al caldo

I biologi che si occupano del sistema immunitario hanno scoperto che il calore inibisce la diffusione dei virus. Così come un bagno caldo, anche gli impacchi sono utili per scaldare il corpo ed espellere il virus attraverso il sudore. Gli impacchi caldi sono confortevoli e rilassanti, quindi potresti utilizzare questo rimedio e far finta che sia un trattamento di benessere. Sono ottimi per liberare le vie respiratorie e alleviare la pressione dall’esterno.

Ecco come fare: inumidisci un panno di cotone, avvolgilo intorno al collo e mettici sopra un asciugamano. Il calore corporeo garantisce automaticamente una temperatura appropriata. (In caso di febbre invece fai l’opposto: un bel panno freddo!)

5. L’aglio tra i rimedi per il naso chiuso

Certamente non è la soluzione ideale, ma una delle più efficaci. I composti di zolfo contenuti nell’aglio combattono i virus che causano il naso chiuso.

Ecco come fare: gli intrepidi potranno masticare dell’aglio crudo, per tutti gli altri si consiglia di lasciare qualche spicchio in infusione con dell’acqua e bere questo infuso a piccoli sorsi tre volte al giorno.

6. Anche lo zenzero tra i rimedi contro il naso chiuso

Lo zenzero impedisce ai virus di intaccare le cellule del corpo e i suoi componenti aiutano a liberare il tratto respiratorio superiore quando congestionato. Allo stesso modo, il cibo speziato è generalmente consigliabile.

Ecco come stappare il naso con lo zenzero: Tagliare lo zenzero a pezzetti e versare 200 o 250 ml di acqua fredda e far bollire per 15-20 minuti. Berne tre tazze al giorno.

7. Libera il naso congestionato col brodo di pollo

Un grande classico tra i rimedi contro il raffreddore. Il brodo di pollo contiene zinco e proteine in quantità ​​che favoriscono una maggiore efficacia rispetto alla vitamina C. Lo zinco inibisce la diffusione dei virus e stimola importanti aree del sistema immunitario.

Ecco come funziona: è importante mettere il pollo in acqua fredda e poi scaldare lentamente il brodo. Aggiungi anche alcune verdure, come porri e carote, che danno al tuo organismo un extra di vitamine in più!

8. Bevi tanta acqua per liberarti del raffreddore e naso chiuso

Quando hai il raffreddore, è importante bere molto per eliminare i patogeni dal corpo. L’acqua è la cosa migliore, ma i succhi, le tisane con miele e limone o le bevande energetiche saranno altresì in grado di dissetarti. Inoltre, le bevande calde sono utili per combattere i comuni virus del raffreddore.

Ecco come fare: mescola l'acqua calda con una spruzzata di succo di limone e un cucchiaino di miele, per un rimedio casalingo efficace contro il raffreddore.

Abituati a bere bevande salutari o mettiti dei promemoria nel corso della giornata per non dimenticarti di bere.

9. Come liberare il naso chiuso subito? Con tanto riposo

Ascolta il tuo corpo: probabilmente ha bisogno di una pausa da tutto quel tran-tran giornaliero. Se hai un naso tappato prendila come un’opportunità per riposarti il più possibile. Tenere la testa leggermente sollevata ti aiuterà, inoltre, ad alleviare la congestione (ed è il modo migliore di guardare la TV!).

È normale sentirsi congestionati e dispiaciuti per noi stessi quando abbiamo il naso tappato. Ma ci sono moltissimi rimedi per il naso chiuso che ti aiuteranno a superare il peggio. E adesso che sai come stappare il naso chiuso, puoi proseguire e sbarazzarti completamente di quella congestione!

Se vuoi liberarti rapidamente del naso che cola, questi rimedi casalinghi sono spesso buoni per alleviare i sintomi e aiutarti a sentirti meglio anche nei giorni peggiori. Se il tuo naso cola per più di due settimane, è decisamente ora di andare dal dottore.

 

Consiglio in più: In caso di un vero e proprio raffreddore, dovresti sempre avere un Tempo Box in casa contro il naso che cola. Inoltre, porta sempre con te un pacco di fazzoletti Tempo e ricorda di cestinare il fazzoletto e lavare le mani subito dopo l’utilizzo.

 


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o

Argomenti correlati

Clicca sui fumetti per leggere l'articolo