Vacanze con bambini: come organizzare un viaggio al meglio

Jong meisje lacht met een vliegtuig in de achtergrond terwijl ze een gele koffer vasthoudt met spullen die je nodig hebt voor een familievakantie

Andare in vacanza con i bambini può rivelarsi un’esperienza divertentissima, finché non arriva il momento di decidere cosa mettere in valigia.
Dal mare alla montagna, dal campeggio a un weekend in città, po’ di organizzazione e una lista delle cose da portare sono tutto ciò che serve per ottimizzare tempo ed energie ed evitare anche qualche bisticcio. Dai un’occhiata alla nostra lista delle cose da portare per partire tranquillo!

Cosa mi serve in vacanza con i bambini?

È importante dire che la pianificazione è essenziale. Che i bambini siano annoiati o abbiano un leggero malessere, dovrai assicurarti di avere tutto il necessario per affrontare ogni evenienza. La creazione di una lista delle cose da portare quando viaggi con i bambini renderà tutto più semplice e sbrigativo.

L’essenziale

Iniziamo la nostra lista delle cose da portare al mare per i bambini. Ecco una carrellata di oggetti fondamentali per la routine di tutti i giorni che dovrebbero essere presenti in qualsiasi lista delle cose da portare in vacanza quando si viaggia con un bambino:

  • Capi di abbigliamento. Prepara le valigie pensando a tutte le occasioni e assicurati di avere almeno due cambi di vestiti nella borsa da viaggio.
  • Cibo e bevande. Perché è certo che almeno una volta sentirai dire “Ho fame!”
  • Medicinali. Se i bambini soffrono di allergie, prendono farmaci regolarmente o hanno anche solo un po' di raffreddore, controlla di avere tutto ciò di cui hanno bisogno.
  • Assistenza sanitaria. Metti in valigia oggetti di uso quotidiano come cerotti, repellente per insetti e crema solare.
  • Cure dentistiche: ricordati di portare con te spazzolini da denti, dentifricio e articoli da toeletta.

Probabilmente avrai la possibilità di acquistare in loco durante la vacanza molte delle cose presenti nella lista, ma perché rischiare?

Passatempi

Vuoi sapere come andare in vacanza con i bambini senza che ti facciano impazzire durante il tragitto? Fai un elenco di cose da portare per intrattenerli in modo da placare la loro noia. Ecco alcune idee:

  • Libri, fumetti e riviste.
  • Cuffie per ascoltare musica o audiolibri.
  • Libri da colorare.
  • Puzzle.
  • Pennarelli e carta.
  • Alcuni dei loro giocattoli preferiti: lascia che ognuno ne scelga uno a testa, da poter scambiare e condividere durante la vacanza.

Porta con te alcune confezioni di fazzoletti Tempo Classic in modo da avere sempre dei fazzoletti resistenti per soffiare loro il nasino. Resistenti ma anche morbidissimi: perfetti per le pelli delicate come quelle dei più piccoli.

Cosa mettere in valigia per viaggi con bimbi piccoli

Se stai per avventurarti in vacanze con neonati, ecco una lista di suggerimenti delle cose che dovrai portare con te:

  • Pannolini in abbondanza.
  • Culla portatile per bebè.
  • Tutine di ricambio.
  • Bottiglie e attrezzature per la sterilizzazione.
  • Giocattoli, peluche e tutto quello che può aiutarli a distrarsi.
  • Borsa da giorno da tenere sempre con te.
  • Salviette e fazzoletti.

Documenti e carte

Che siano vacanze con bambini o vacanze con neonati, questi suggerimenti si applicano anche alle vacanze di soli adulti. Senza le cose indispensabili farai fatica a goderti la vacanza. Ecco perché è importante che nella lista delle cose per le vacanze tu aggiunga anche i documenti essenziali.

  • Tessera sanitaria.
  • Passaporto.
  • Patente di guida.
  • Carte bancarie.
  • Biglietti di viaggio. Puoi avere la più efficiente lista delle cose da portare con te, ma se dimentichi i biglietti, potresti non partire!

Le liste delle cose da portare con sé quando viaggi con bimbi piccoli sono fondamentali prima di andare in vacanza, per ricordare tutto ciò di cui hai bisogno e per trasformare il potenziale caos in situazioni gestibili e organizzate. Una volta che hai messo tutto nero su bianco, chiediti: "Di cosa ho bisogno per una vacanza con la famiglia?". Ti verranno in mente altre cose e, una volta scritte, è meno probabile che tu possa dimenticare qualcosa. Evita lo stress con un’organizzazione anticipata e goditi la vacanza in famiglia.


L'articolo è stato utile?Grazie per il tuo feedback!
o